Chocolate crinkles


Se vi è capitato di leggere il mio blog saprete che mi piace, a volte, paragonare il cibo a precise categorie di esseri umani. 
La ricetta dei Chocolate crinkles gira sul web da tempi immemori, ogni blog ha la sua versione, passa di mano in mano e tutti la usano, ne abusano e la modificano a loro piacimento. La ricetta si fa modificare senza batter ciglio, pochi grammi ad ingrediente, purchè possa apparire sulle pagine virtuali di tutti, purchè ognuno possa goderne e farne godere gli amici, perchè il suo scopo è diffondersi ovunque e passare dal web al cartaceo, da una voce virtuale al pizzino. Oggi magari eviterò di specificare la somiglianza. Sono sicura che ci arriverete da soli.

Ingredienti (per 20-25 biscotti):
  • 230 gr. cioccolato fondente di ottima qualità
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 60 gr. di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 50 gr. di burro
  • 215 gr. farina
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
Tritare il cioccolato e scioglierlo, insieme al burro, a bagnomaria. Montare uova e zucchero e aggiungere il cioccolato e burro sciolti. Aggiungere la farina e il lievito e amalgamare il tutto. L'impasto risulterà estremamente pesante ed appiccicoso ma non temete, riponetelo in frigo  con tutto il recipiente per un'ora, coperto con della pellicola, vedrete che dopo si sarà semi-solidificato. 
A questo punto versate lo zucchero a velo in un contenitore  piano e dopo aver creato delle palline con l'impasto (della grandezza di una pallina da ping pong) passatele, ad una ad una, nello zucchero a velo, mettetele su una teglia foderata di carta da forno e schiacciatele un poco con la mano. Ovviamente i biscotti andranno posizionati distanziati perchè, cuocendo, aumenteranno di volume. Infornate a 180° per 15 minuti circa (il forno dev'essere preriscaldato come per tutti i dolci!)
Gustateli assolutamente freddi anzi, il giorno dopo, sono ancora più buoni!


Allegra e croccante
Fidelity - Regina Spektor Link You Tube

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento