Torte in tazza ovvero mug cake (e tazze personalizzate)


È che io, sinceramente vi dico, manco me ne ero accorta.
Poi invece succede che ti ritrovi a tornare la Domenica mattina a lavorare a Piazza di Spagna, come facevi l'anno scorso, e rivedi tutto, rivedi i luoghi, rivedi i raggi di sole che colpiscono i muri dei palazzi con la violenza delle mattinate assolate, e rivedi la feritoia che ti aveva ingoiato il telefonino che poi invece ritornò tra le tue mani. Ti siedi, ordini, mangiucchi e inizi a scrivere. Di che dobbiamo parlare oggi? ah si, le mug cake. È così ritrovi il pezzo scritto per quel magazine e il tuo commento che dice che c'avevi messo quattro ore per prepararla, quella ricetta, quando invece è di un facile che strabilia. È così che ricordi. Tutto. Solo che tutto è proprio troppo per cui grazie, anche no.
Ricordi ma oggi sei lì, con un'altra ricetta sperimentata, con un contenitore differente, una tazza personalizzata per te (anzi tre tazze!)  con le frasi scelte da te tra cui la preferita "se ti lasci andare le cose andano" un neologismo che sa di romantico. E quindi grazie a Camaloon per le tazze e per avermi involontariamente riportato indietro nel tempo e avanti veloce da una Nàima che è molto più tosta della Nàima di ieri. Se non fosse per quell'attimo che sono i suoi ricordi...

Ingredienti (per quattro/sei persone):
150 gr Farina 00
2 uova
60 gr cioccolato fondente
50 gr cacao amaro in polvere
100 gr di latte
60 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
una confezione di panna da montare
gocce di cioccolato fondenti
codette di cioccolato

Come prima cosa montate uova e zucchero. Sciogliete cioccolato fondente e burro a bagnomaria e uniteli ai primi, con lentezza, a fruste spente. Aggiungete poi gli ingredienti secchi a cucchiaiate: cacao, farina e il lievito setacciati insieme. Aggiungete il latte intiepidito poco per volta e mettete il composto in tazze. Riempite ogni tazza per circa due terzi della capienza e, prima di infornare nel microonde aggiungete una manciatina di gocce di cioccolato in ognuna.
Cuocete per un paio di minuti, tirate fuori dal forno e, dopo aver montato la panna (scegliete voi se zuccherarla o meno) decorate ogni mug cake usando una siringa per dolci.
In ultimo il tocco dello chef (si fa per dire...): una spolverata di codette di cioccolato per renderle deliziose anche alla vita.
Buon appetito!

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento