Torno a Settembre...

 Io adoro i film americani del ventennio 50/60, non so se ve l'avevo mai detto.

Ce n'era uno, con Rock Hudson e Sandra Dee, ambientato in Italia, che si chiamava appunto "Torna a Settembre".
E io difatti me ne vado, mi eclisso, mi assento 31 giorni dal blog, dalla pagina Facebook di Cucino da Vicino, dai miei profili Twitter e Instagram.

Me ne vado per poi poter tornare. Se non me ne andassi per così tanto tempo non credo che riuscirei ancora a fare quello che faccio. Sono troppo stanca, esausta ed esaurita. Ho bisogno di riposo e di ricaricarmi, ho bisogno di non fare nulla, di svegliarmi la mattina e magari decidere di stare a letto fino a mezzogiorno oppure di alzarmi alle sette per andare a passeggiare in spiaggia e rientrare quando il caldo è troppo anche per la tintarella.

Ho bisogno di cambiare aria per un po' (e per questo me ne andrò, lontano da qui) ma anche di godermi Roma quando non c'è nessuno, quando solo io che sono romana so dove andare, i posti dove mangiare, i giardini dove sostare in panciolle o i percorsi più scenografici per attraversarla  a piedi.

Ho voglia di camminare e di nuotare, di leggere e di fare shopping ragionato.

Ho voglia di godermela. Tutta.
Questa estate che non esiste ma che esiste solo nelle cinque lettere che compongono la parole "ferie".

See you soon. Guys

Share this:

CONVERSATION

1 commenti:

  1. Ciao.
    Sono un fan del tuo blog e voglio dire che con amore scrive oggettivamente suoi testi.
    I tuoi post sono stati di grande importanza per me e tornare sempre qui per nuove informazioni.
    Complimenti per il lavoro e vi auguro fortuna e successo. Grazie per aver condiviso tutto questo con noi.

    RispondiElimina