Crostatina di frutta con confettura di pesche (RICETTA)



Vedete la crostatina di frutta qui sopra? E' una piccola delizia che ha allietato la nostra colazione domenicale qualche tempo fa. Si perché se durante tutta la settimana si corre come trottole a destra e a manca e anche il Sabato non ce n'è per nessuno, la Domenica è la mattinata dedicata alle mie colazione: crepe, torte, crostate e ciambelloni trovano la loro celebrazione in questa giornata, dedicata a santificare la lentezza di un pasto come si deve, fatto di dolci, bevante, frutta e relax.

La ricetta di questa crostatina di frutta prevede l'utilizzo di una frolla (vi darò una delle mie ma ogni frolla va bene) frutta fresca di stagione (pesche in questo caso) e, in abbinamento, la composta di pesche a far da base alla frutta. Nel caso aveste la passione per l'home made e anche un giardino con qualche pesco vi consiglio di prepararvi una deliziosa confettura fatta in casa. Nel caso in cui (come me) vi mancasse la materia prima, mi sento di consigliarvi, spassionatamente perché l'ho provata io stessa, la composta di pesche biologiche di Bottega 39. Quest'azienda mi ha contattato tempo fa proponendomi una collaborazione e io - prima di accettare - mi so letta le info circa l'azienda che son riuscita a trovare in rete, primo tra tutti il loro sito, carino e pregno di notizie utili e interessanti, più di quanto potreste immaginare. 
Mettiamo la pagina dedicata alla composta di pesche, per esempio, oltre a descrivere con precisione il metodo di preparazione, l'origine ecc, presenta delle curiosità sulle pesche, la ricetta della composta home made, dei suggerimenti culinari su come utilizzarla nonché la storia della pesca, questo perché siamo di fronte a un sito che sprizza trasparenza e informazioni ad ogni pagina. Quello che mi ha fatto dire si a Bottega 39 è il fatto che i prodotti venduti siano biologici e italiani al 100%, prodotti da agricoltori italiani con materie prime tutte italiane e che spaziano dal miele alle composte, dal formaggi ai sott'oli, passando per aceti balsamici e creme vegetali. 


Ingredienti (per 4 crostatine):
  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di burro 
  • 120 gr di zucchero 
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • composta di pesche
  • pesche mature
  • 4 mirtilli 
Per prima cosa ammassate velocemente la farina con il burro freddo tagliato a dadini, le due uova, lo zucchero e il sale. Realizzate un panetto e mettetelo in frigo a riposare per un'ora circa. Trascorsa l'ora, stendetelo e foderateci dei piccoli stampi da crostata che avrete preventivamente imburrato. Mettete dentro ad ogni crostatina un paio di cucchiai di composta di pesche e poi completate il tutto con delle fettine di pesca e un mirtillo che coprirà il foro centrale dove le fette di pesche NON si congiungono :)
Infornate a 180° per 20 minuti. Sformate le crostatine e spennellatele con un velo di composta che avrete stemperato sulla fiamma con un cucchiaio di acqua. Questa fungerà da "gelatina naturale" e donerà un aspetto più lucido e appetibile alle vostre crostatine. 
Servitele fredde. 



Share this:

CONVERSATION

1 commenti:

  1. Buonissime e golose queste tue crostatine! Grazieee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina