Sugo con tonno sott'olio "a crudo"



La pasta al tonno è uno di quei piatti che arricchiscono la tavola di molti di noi; che sia in bianco o al sugo di solito prevede la cottura del tonno unito a vari altri ingredienti come le olive o l'origano o il pomodoro. Se ci riflettete però, il tonno è già cotto, quindi si finisce per ri-cuocerlo, ma a che pro? 
Il Cucchiaio d'Argento, il fantastico libro che mi hanno regalato tempo fa, propone invece una versione veramente interessante di questo sugo dove è previsto l'utilizzo di tonno "a crudo", se di crudo si può parlare poi,  nel senso che questo viene aggiunto per ultimo alla ricetta e non prevede la sua ri-cottura.

Ingredienti (per 4 persone):
  • 120 gr di tonno sott'olio sgocciolato
  • 250 gr di pelati o di salsa di pomodoro
  • un paio di acciughe
  • uno spicchio d'aglio
  • olio evo
  • sale
In un pentolino fate bollire per 15' il pomodoro con l'aglio e il sale. A questo punto abbassate la fiamma  - schiacciateli nel caso fossero pelati - e fate cuocere ancora un poco. 
A fuoco spento togliete l'aglio, unitevi il tonno, sbriciolandolo con una forchetta, e amalgamate il tutto aggiungendo due cucchiai di olio e le acciughe tritate. A questo punto versate sulla pasta (preferibilmente spaghetti) caldissima. Buon appetito e grazie al Cucchiaio d'Argento di esistere!

Ascoltatela, vi piacerà :)

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Ohh, questa è la ricetta di mia nonna secondo cui se tu cuoci due volte il tonno questo perde sapore... mi tocca ricredere, a sto punto penso che mia nonna sia una seguace del Cucchiaio! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cia cuochina
      hai capito la nonna eh! :)

      Elimina
  2. Ciao, sono Silvia, ho 25 anni e cuocio due volte il tonno. Lo ammetto.
    Mea culpa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ego te assolvo. Parola de foodblogger :-))))

      Elimina