Ciambellone alle carote



Chi di voi non ha mai mangiato le Camille? quelle merendine del Mulino Bianco a base di carote, soffici e profumate? Ecco questa torta non c'entra assolutamente nulla. Però è buona! Semplice, salutare, piena di betacarotene e profumata (meno delle Camille...lo ammetto!)

Ingredienti: 
  • 300 gr. di farina 00
  • 250 gr di carote
  • 100 gr. di olio di semi (qui la sostituzione con 50 gr. di olio evo ancora non l'ho provata)
  • 180 gr. di zucchero
  • 100  gr. di latte
  • 2 uova
  • una bustina di lievito
Montate le uova con lo zucchero, dopo aver pulito e grattugiato le carote (io uso il minipimer che ha anche l'attrezzo apposito) asciugatele del liquido in eccesso e aggiungetele al composto, poi unite l'olio, il latte e infine la farina e il lievito (queste ultime a sbattitore spento). Infornate a 160° per 30 minuti in forno elettrico ventilato.
p.s. togliere dalla teglia e spolverare di zucchero a velo 

I'm Yours - Jason Mraz Link You Tube

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. :-) buonissima!! Ma se invece dello zucchero normale usassi quello al velo?

    RispondiElimina
  2. e perchè mai dovresti farlo? :-)
    ma una cosa m'è venuta in mente, mi sono dimenticata di concludere la ricetta con la spolverata di zucchero a velo, ora la modifico!

    RispondiElimina
  3. E soprattutto, l'importante per una buona riuscita è il grado di cottura. una base di carote richiede che dentro sia soffice, non secca. Ma ben cotto....

    RispondiElimina
  4. effettivamente il punto di cottura è il tocco finale di ogni ricetta e con le carote, che rilasciano molta umidità, forse più delle mele, è facile sbagliare

    RispondiElimina