Cinegustologia al VOY



Lo scorso Martedì 8 Maggio ho avuto modo di partecipare a una cena al VOY, rinomato locale in zona Ponte Milvio, la prima di tre serate molto particolari, all'insegna del buon cibo e del cinema d'autore, dove - grazie alla CINEGUSTOLOGIA del critico cinematografico ed enogastronomico Marco Lombardi - ho degustato piatti, dall'antipasto al dessert, in abbinamento non con vini, nè con birre ma con film, dove ogni pietanza era usata per rievocare i sapori e le consistenze di celebri pellicole italiane ed internazionali.
Questo il menù della prima serata a tema "La Voglia Matta"  che ha visto presentare 4 film e 4 piatti ruotanti tutti intorno al tema del desiderio:
  • La voglia matta ( 1962 ) Carpaccio di polpo alla griglia con croccante di carciofi

  • Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto ( 1974 ) Spaghetti aglio, olio e peperoncino su carpaccio di ricciola e bottarga di pane

  • L’ultimo bacio ( 2001 ) Bottoncini di manzo miele e guanciale
  • Cado dalle nubi ( 2009 ) Tortino di cioccolato con gelato alla crema 
 
Di seguito potrete leggere invece i menù che saranno proposti per le altre due serate:

16 MAGGIO INNAMORATO PAZZO – 4 film e 4 piatti intorno al tema dell’amore:
  • Pensavo fosse amore invece era un calesse ( 1991 ) Gambero rosso in pasta kataifi, cuore di bufala e salsa caramellata
  • Titanic ( 1997 ) Paccheri mantecati all’olio di guanciale e gambero rosso di Mazara
  • Notting Hill ( 1999 ) Vaporiera al profumo di acqua di rose ( salmone scozzese, spigola di mare, gambero rosso, ricciola)
  • Innamorato pazzo ( 1961 ) Crumble di mele e salsa alla vaniglia
 
25 MAGGIO SESSO MATTO – 4 film e 4 piatti intorno al tema del sesso
  • Proposta indecente ( 1993 ) Tartare di manzo con capperi di Pantelleria, olive nere di Gaeta e cipolla rossa caramellata
  • Sesso matto ( 1973 ) Carbonara a “modo mio”
  • Basic instinct ( 1992 ) Millefoglie di spigola, verdure e mozzarella di bufala affumicata
  • Così fan tutte ( 1992 ) Cheesecake ai frutti di bosco
 
Inutile dire che vi consiglio vivamente di prenotare e partecipare almeno a una delle serate, scoprirete un modo nuovo, magico e spettacolare di gustare la vostra cena. 


VOY 
Via Flaminia 496/C tel 06 3322 2179
(Obbligo di prenotazione per partecipare a queste serate.)

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento