Beer Style - Centocelle




Ci sono cose, persone e situazioni che segnano la nostra vita anche in maniera leggera, anche per un tempo piccolissimo. Quando sono stata invitata a provare le proposte del Beer Style non avevo idea di cosa ne avrei tratto. Non solo una cena gustosa e assolutamente da ripetere ma un'idea, un colpo di fulmine. Io e le birre artigianali. 
Non era certo la prima volta che ne provavo, anzi, ma non avevo mai pensato di dedicarci del tempo. 
Sono uscita da questo luogo incuriosita a tal punto da voler studiare, capire, imparare e - insomma - saperne di più sulle birre artigianali.
Pare quindi che tra un paio di mesi mi sentirete parlare assiduamente di birre e sicuramente il Beer Style sarà uno dei locali in cui andrò per degustarle associandole a panini, sanwich et similia. 
Innanzitutto ci tengo a presentarvi il contorno. Il Beer Style è una delle offerte enogastronomiche della zona di Centocelle, che da qualche tempo a questa parte si è fatta fucina di nuove aperture, con un fermento che non gli apparteneva e che sta invece attirando sempre più investitori, segno di un cambiamento sicuramente in positivo del panorama enogastronomico della zona Est di Roma. 



I soci fondatori del locale sono quatto: Flavia, Stefano, Armando e Francesco (padre di Flavia). Ognuno ha apportato un chè di significativo al locale, nato dall'esperienza del Beershop Beerstyle, dalla volontà di Flavia e Francesco di unire distribuzione di birre artigianali a ricerca di cibi di qualità da accostarci (e da qui l'apporto fondamentale di Stefano, esperto di cotture al bbq di scuola statunitense e di Armando). 
Ma cosa si beve al Beer Style? birre artigianali belghe, inglesi o tedesche ma anche italiane e non manca almeno un' etichetta gluten free. Inoltre, per gli appassionati, mini corsi di degustazione birre, abbinamenti cibo-birra e degustazioni di whisky (parente stretto della birra).






La sera in cui son stata ospite del Beer Style ho avuto un assaggio della loro cucina e del loro modo di accostare il cibo alle birra artigianale: 
- Al Pastrami Sandwich è stata abbinata la Saisonnaire del birrificio Urthel
- Al Pulled Pork una Bock del birrificio Monchoshof
- Alla Mousse di Crema di Nocciole la Flemisch Rodenbac Gran Cru
 ·    
Dalla bontà di queste pietanze e dalla qualità dei prodotti è stato chiaro l'amore che c'è dietro questo locale. Il pastrami* e il pulled pork** sono opera di Stefano, ingegnere appassionatissimo di cotture bbq, che ci offre la possibilità di provare dei piatti tipici degli Stati Uniti, dove la cultura del bbq raggiunge livelli inimmaginabili per noi italiani, mentre dei dolci tende ad occuparsi più che altro Flavia, che ha inventato la fantastica crema di nocciole, panna montata e meringhe gustata alla fine della cena, che non posso che consigliarvi per il gusto e l'inaspettata sensazione di leggerezza che lascia, cucchiaino dopo cucchiaino. 
In sintesi, Beer Style, un locale bello dove tornare...
 

*Il Pastrami è tecnicamente la punta di petto di manzo. La carne viene posta in una salamoia speziata per 5 giorni in frigorifero e successivamente affumicata con legno di ciliegio per 6 ore. Viene servita su pane morbido con salsa Honey Mustard e cetriolini. Il Pastrami ha origine nella cucina rumeno-ebraica e importata negli Stati Uniti.
** Il Pulled Pork è spalla o capocollo di maiale speziato e cotto per 9 ore in affumicatore, questa cottura lenta rende la carne morbida e sfilacciata fibra su fibra, viene servita con salsa barbecue e salsa coleslaw, composta da verza tritata cruda unita a yogurt greco, panna liquida, cipollotto, maionese, carote, zucchero di canna e poco aceto di mele, olio sale e pepe. Ricetta tipica dei griller americani.

 


Indirizzo: Via dei Platani, 42, 00172 Roma
Telefono: 06 4544 8813

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento