Spiedini provola e speck

Leggi questo post se...
per te lo spiedino è il vero antenato del finger food


Ma de che stamo a parlà, direbbero a Roma (e difatti io sono a Roma).
Quanto possa esser buono questo spiedino provola e speck, e quanto possa essere facile da preparare credo sia intuible. Magari però è un'idea che non tutti hanno avuto, per cui ve la posto convinta di farvi un piacere (prego!).
Ideali come antipasto o appetizer per l'aperitivo (se si usa una sola scamorzina e uno stuzzicadenti di quelli piccoli) ottimo secondo se ne usate quattro e gli stecchini lughi (da spiedini, appunto) e l'accompagnate vepregomioDioveprego con una semplice insalatina con tanto aceto o limone (per sgrassare...sai com'è).

Ingredienti e calorie a crudo (per quattro persone):

  • 16 mini provole affumicate (circa 300 calorie ogni 100 grammi)
  • 4 fette di speck (circa 303 calorie ogni 100 grammi)
attrezzatura necessaria
  • 4 stecchini lunghi di legno
Tempo di preparazione: 5'
Tempo di cottura: 10' circa

Come si fanno gli spiedini provola e speck 
Come prima cosa per preparare gli spiedini provola e speck dovete tagliare ogni fetta di speck in quattro strisce, nel senso della larghezza. 
Arrotolatele ognuna sulle 16 provole affumicate e infilzatele quattro per ogni stecchino. Cuocete in forno su una teglia foderata di carta oleata, rigirando a metà cottura oppure cucete sulla piastra, rigirando più spesso. 
Servite gli spiedini provola e speck ancora caldi.

...è che a me il cibo bollente mette calore nel cuore...
Piero e Cinzia - Antonello Venditti

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento