Gomasio ( Ricetta )

Leggi questo post...
se vuoi limitare il sale a tavola


In realtà dal vivo è più chiaro di quanto non appaia sotto le luci della mia cappa. 
Trattasi del gomasio, un mix di sale e sesamo tostati che già da un paio di settimane hanno sostituito il sale a crudo sulle mie pietanze. 

 
Non riesco a ricordare quando e come sono incappata nel gomasio, non credo che me ne abbia parlato qualche amico (per quanto...) non credo neanche di esserci incappata navigando in rete (e chi ha tempo di navigare a vista...) ma il risultato è che in un pomeriggio di un giorno non precisato, per un motivo non specificato, ho iniziato a scaldare sesamo in un padellino a fuoco molto basso fino a che il sesamo stesso non si sfarinava tra le mani, ho poi scaldato nello stesso padellino 1/6 del quantitativo di sesamo in sale e, dopo un paio di minuti, in barba alla tradizione che vorrebbe che io frantumassi in un mortaio zigrinato la miscela, sprigionando un intensissimo profumo e allietando così l'aria di casamia, ho messo tutto nel tritatutto, dato un paio di botte di corrente e via, gomasio pronto. 
A bisogno, prima di metterlo in un recipiente a chiusura ermetica potete tenerlo all'aria, per spargere "artificiosamente" l'aroma in tutta casavostra...

Un ulteriore precisazione è d'obbligo: attenzione a non bruciare il sesamo, perchè non solo diviene amaro ma diventa anche tossico. Attestatevi su un delicato color nocciola e andrà sicuramente bene. 
Il gomasio è ottimo sulle verdure grigliare, sull'insalata e in ogni piatto che abbia bisogno di essere salato dopo la cottura. 

Share this:

CONVERSATION

15 commenti:

  1. Anch'io lo uso, ma sono sincera lo compero al supermercato!!!!!
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova a farlo in casa, è facilissimo davvero

      Elimina
  2. Un suggerimento preziosissimo. Ho notato casualmente il gomario sugli scaffali del supermercato biologico, ma fino ad ora l'acquisto non era stato ancora effettuato. Direi che, a questo punto, non ho più necessità di appuntarlo nella lista della spesa.
    Grazie, Nàima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, un'ottima idea per diminuire il sale a tavola

      Elimina
  3. Ciao Naima, eravamo convinte di aver lasciato un commento, ma qualcosa dev'essere andato storto...
    Dicevamo che abbiamo conosciuto il tuo blog grazie a Chiara, una di noi due è mezza giapponese per cui il gomasio lo conosciamo bene, un'ottima ricetta per farselo in casa!!
    Ci uniamo ai tuoi lettori, a presto!
    Laura e Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adoro il Giappone *_* ho messo anche un altro paio di ricette ispirate all'esotico: lo zenzero gari e il pollo in salsa teriyaki :)

      Elimina
  4. Si il gomasio è una cosa che sarebbe ottimo per me anche se ora uso il sale himalaiano. Proverò a farlo. Grazie mi sono aggiunta ma partendo da Silvia Macedonio. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, ma certo una carissima ragazza!
      Provalo, questo serve per diminuire la quantità di sale in tavola, fidati, non te ne pentirai

      Elimina
  5. Grazie per il suggerimento Naìma e piacere di conoscerti. Ho conosciuto il tuo bellissimo blog attraverso Chiara e da oggi sono una tua nuova lettrice.
    Un saluto e a presto!

    RispondiElimina
  6. Gran bel blog,complimenti!!!:-)
    Ciao,buona serata

    RispondiElimina
  7. Ciaoo cara Naima, grazie del suggerimento, mi piace un sacco! Lo farò al più presto! Grazieeeee
    Ciao e buon pomeriggio
    ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, fammi sapere come ti trovi, io lo adoro, con quel profumo di sesamo *_*

      Elimina
    2. Sicuramenteee, appena ho la possibilità si scendere a Genova, vado a comperare il sesamo e poi mi metto all'opera! Ancora grazie!
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina