Come utilizzare la frolla avanzata?






... ma per farne dei biscotti, ovvio no?
Non ditemi che non vi è mai capitato di preparare della frolla e accorgervi che è una dose eccessiva per la vostra tortiera, a me capita spesso, soprattutto quando provo nuove ricette (io che, la mia frolla perfetta, non l'ho ancora trovata). 
E aivoglia a usarla per decorare la crostata, non ci sono fiorellini, cuoricini e pallini che tengano, quando è troppa è troppa. E allora via di riciclo e che biscottini siano!
A tal proposito tempo fa chiesi ai miei contatti di suggerirmi qualche idea per decorarli, questi biscottini, perché già partiamo dal presupposto che sono di riciclo e che sono tondi (approfitto per dire sfacciatamente che qui si accettano in regalo taglia biscotti con formine varie, visto che qui son pervenuti solo quelli a fiorellino e quelli, molto idioti, a forma di attrezzi da muratore - segue link esplicativo) lasciarli anche spogli fa proprio tristezza.
I suggerimenti furono una marea e tutti intelligenti, il dictat era che fossero idee semplici e veramente veloci da realizzare, e nella scelta fui ferrea, con paletti del tipo "no, il biscottino all'occhio di bue è troppo lungo da preparare" provai quelli scelti e ve ne lascio oggi l'idea qui, starà poi a voi sperimentarne altri e magari condividerli con me.


Ingredienti (per una quantità varia di biscotti):
  • 300 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 100 gr di burro a dadini freddo di frigo
  • 100 gr di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un bel pizzico di sale
per decorare i biscotti:
  • semi si sesamo
  • semi di zucca o girasole
  • zucchero integrale di canna  
  • gocce di cioccolato
  • frutta secca tritata o a pezzetti (pistacchi, nocciole...)
Questa che vi lascio è una delle ricette di frolla che uso, con queste dosi vien fuori un'intera crostata, starà a voi modificarla per ottenere un paio di teglie di biscotti (dovreste più o meno dimezzare le dosi). 
Dovete semplicemente mischiare tutti gli ingredienti insieme, ammassarli velocemente e mettere il panetto di frolla in frigo a riposare per un'ora. Fatto questo stendetela con un  mattarello, ritagliatene dei biscotti con i coppapasta dalle forme a voi più grate e decorateli con gli ingredienti elencati sopra, facendo attenzione a premerli bene sulla frolla per farli aderire meglio e limitare il rischio che - in cottura - possano staccarsi.
Cuoceteli in forno, adagiati in una teglia foderata di cartaforno per circa 10' a 200°. 

per gli amici che ci sono. Sempre


Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento