Bocconcini alle banane

Leggi questo post se...
credi che l'amore non abbia una spiegazione logica



Il mio compagno adora questi biscotti morbidi.
Quando li preparai la prima volta, e vi parlo di una decina di anni fa, il risulato non mi aveva entusiasmato; dei semplici biscottoni morbidi profumati e molto delicati. Un dolce come un altro.
Li preparai per lui, perchè amava i dolci a base di banana, e glieli regalai un po' dubbiosa.
Assaggiandoli invece, vidi le stelline nei suoi occhi, un colpo di fulmine culinario. Da allora ogni volta che li ho fatti li ha mandati giù manco fosse Poldo con i suoi hamburger.
Nonostante il mio desiderio di sperimentare, la ricetta - presa da un libro di torte edito De Agostini - non ha subito variazioni negli anni, perchè cavallo che vince non si cambia.
Ingredienti (per due teglie di biscotti):
  • 250 gr di farina 00
  • 30 gr di fecola di patate
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 2 banane ben mature
  • 200gr di zucchero più una cucchiaiata
  • 120 gr di burro
  • 2 uova
  • cannella in polvere
  • tre cucchiai di rum
Sbucciate e schiacciate le banane e mescolatele con il rum. Intanto lavorate bene il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una spuma.Unitevi le uova e mescolatele delicatamente fino a farle assorbire, aggiungete la farina che avrete setacciato con il lievito e la fecola. Infine incorporatevi le banane schiacciate.
Foderate due placche con la carta da forno e iniziare a distribuirci sopra il composto (che resterà sodo e spumoso) a cucchiaiate. 
Considerate che i biscotti, cuocendo, si espanderanno, quindi cercate di distanziarli. Spolverizzateli con lo zucchero che avete lasciato da parte e che avrete mischiato con un poco di cannella e infornateli, in forno caldo, a 180° per 12/15 '.
Da servire freddi, si conservano per giorni chiusi in una scatola di latta.

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento