Budino di mele

Leggi questo post se...
come me, se non provi non credi...


Mia madre doveva chiamarmi Tommasina.
Mica per altro, ma io non credo se non vedo, non mi fido mai, di nulla, chiamatela saccenza innata, spavalderia, malcelata snobberia o che ne sò, ma io se non provo con mano, spesse volte, non credo a quel che mi si dice.
E mi succede così anche e soprattutto quando leggo delle ricette.
Quando ho trovato il Budino di mele su La Cucina Italiana non mi sono fidata, nemmeno quando ho letto che la ricetta era già stata pubblicata nel 1952 e questa del 2014 ne era solo una rivisitazione, (vi assicuro che ci vuole una buona dose di faccia tosta a confessare di non fidarsi di una rivista di cucina come questa).
- No no, 
mi son detta, 
- ma che è 'sta robetta: solo mele, zucchero e pangrattato e mi ci vuoi fare un dolce degno di essere servito agli ospiti? bà
E invece, ovviamente aggiungerei, stavo a dì 'na ehm...
Perchè non solo la ricetta è facilissima, visti anche i pochi ingredienti che la compongono, ma è anche buona come non vi aspettereste mai e la panna montata consigliata per accompagnarla è, a mio parere, da rendere obbligatoria, perchè completa il piatto.
Ingredienti (per 4 persone):
  • 500 gr di mele (scegliete una varietà acidula, come le renette)
  • 100 gr di pane integrale (la rivista ne prevede il doppio ma vi assicuro che, in quel caso, il pane vi avanzerà)
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di burro
  • panna montata a piacere e a piacimento
Prima di tutto realizzate il pangrattato integrale. Prendete il pane, tagliatelo a fettine e tostatelo in forno. Grattugiatelo e avrete il vostro pangrattato integrale.
Sbucciate e tagliate le mele a fettine sottili. Imburrate degli stampini (o un solo stampo) e iniziate a riempirli con le fettine di mele alternate allo zucchero, al pane integrale e ai fiocchetti di burro. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate a 180° per circa 20 minuti (se avete usato stampini monoporzione) arrivate anche a 40', nel caso di stampo singolo.
Quando i budini saranno pronti sformateli (potendo) oppure serviteli nei pirottini accompagnandoli con panna montata non zuccherata.
Divini

ti sorprende a lento rilascio

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Risposte
    1. è veramente ottimo, provalo e poi fammi sapere :)

      Elimina
  2. Mi manca sempre il pane integrale per farla mannaggia!! Son tentata di farla col pane normale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto semplice, basta fornirsi del famoso panino integrale, suvvia un salto al supermercato ed è fatta :-) E non dimenticare la panna eh!

      Elimina