Habemus il video della mia ospitata in tivvù!


Così come vi avevo fatto le doverose premesse nel post in cui annunciavo la mia ospitata nella trasmissione di Mattia Poggi "Indovina chi viene a cena?" su Arturo TV (dal 1° Gennaio diventato Alice TV), oggi, nel pubblicare il video della trasmissione, mi prendo un po' di tempo per farvi delle ulteriori considerazioni, basandomi su quel che ho visto/avete visto/vedrete.
  • il video dura 15:55 minuti. Quindi posso asserire che è questa è la durata dell'Eternità!
  • la parola più detta è "si"
  • la stessa è stata pronunciata da me ben 58 volte. Si, le ho contate, ci trovate qualcosa di strano? io no, dopo la ventiduesima m'è venuta curiosità di capire se potevo avanzar pretese per aver battuto un qualche primato.
  •  Ho scoperto di essere videogenica, ma solo se c'è una draghessa del trucco da studio a lavorare su di me per 30 minuti circa. Mi piace vincere facile...
  • Guardandomi e ascoltandomi "da fuori" mi è venuto il dubbio di apparire alla gente come una stronzetta tout court. Il mio compagno è corso subito in soccorso, rassicurandomi. Non devo avere dubbi. Solo certezze.
  • C'è gente che mi ha detto che si ricorderà di me come quella che voleva aprire il KitchenAid da dietro. Come dargli torto!
  • Cose da fare prima dei 40 anni: usare due volte in una frase il "piuttosto che" come non avversativo. Fatto!
  • Piccola nota di servizio: Il pranzo di Natale a casa mia non è mai avvenuto, abbiamo optato per una luculliana cena della Vigilia, di cui presto posterò foto e ricette. La porchetta da latte di cui parlo è questa che vedete in foto mentre dell'abbacchio porchettato (non con le spezie usate per il maiale, come erroneamente lascio dire a Mattia ma con un battuto di lardo e pancetta) a tutt'oggi non v'è ricetta sul blog. I panini al formaggio poi, altro non sono che i particolarissimi khachapuri georgiani. Ma vattelo a ricordà il nome, quando stai davanti alle telecamere...

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento