Attrezzatura da cucina: l'elettrodomestico multilama che ognuno di voi dovrebbe avere in casa


Premesso che una marca vale l'altra, perché alla fin fine fanno tutti le stesse cose, che sia Braun, che sia Ariete, che sia Moulinex, vero è che un taglia/affetta/sminuzza/"arrondella" in casa ci vuole; uno che faccia tutto, uno che lavori le grandi dosi, quando non ci serve solo una carota a rondelle (per quella c'è la mandolina di cui abbiamo parlato due settimane fa) ma una padellata per otto di carote a rondelle!
Io l'ho letteralmente rubato a mia madre, con la viscida domanda: "ehm... mamy ma tu il Saladino lo usi?" cui l'ignara e innocente vittima ha risposto "mai, lo usavi solo tu!" ed io ero già lì che inscatolavo il tutto e me lo portavo via fiera, manco fossi tornata la bambina che vinceva peluche al Luna Park.
L'aggeggio sopracitato mi aiuta quando voglio preparare vagonate di carote, appunto, di funghi champignon, patate a striscette sottili per la pizza, o chips per una cena tra amici, peperoni crudi ad arricchire l'insalata per otto e tutto quello che vi va di mangiare, preparandolo in fretta, senza sforzi, e - ripeto - in grandi quantità.
Particolarità non trascurabile, ultima ma non ultima caratteristica, è l'unico modo comodo che io conosca per preparare verdure  a julienne.
Una nota sul Saladino, anzi sul suo motore: è di quelli che nono molla, soffre, si sfianca, pare arrendersi, cambiare rumore, scaldarsi all'inverosimile ma niente, per fortuna lui non molla mai, è nato per questo, per sopportare la durezza delle verdure schiacciate contro le lame che girano.
p.s. ci tengo, come sempre, a precisare che l'Ariete non mi pagherà, né regalerà sminuzza agli, né manderà mail con sinceri ringraziamenti per questo post.

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento