Attrezzatura da cucina: imbuto per marmellate e assaggiapasta. Scopriamoli insieme


Vedete le due foto qui sopra, quelle del post di ieri? bene, oggi sveliamo l'arcano. Si tratta di utensili che quasi sicuramente mancheranno alle vostre case ma sono anche di quegli utensili che, se ci sono, aiutano la vita in cucina.

Il primo oggetto è un assaggiapasta, si usa per controllare la cottura della pasta, un utensile di cui potremmo tranquillamente fare a meno ma che, essendomi stato regalato, ora arricchisce il cassetto delle posate. I riccioli che vedete servono a fermare le paste lunghe, come spaghetti o tagliatelle, e facilitare la presa del filo per l'assaggio, gli spuntoni invece a infilzare le varie farfalle, penne, rigatoni e via dicendo. Un assaggio chic insomma, altro che il solito forchettone di legno, che fa cilecca due volte su tre e ci rende delle goffe pescatrici in acqua bollente.

L'altro oggetto viene in aiuto delle preparatrici di marmellate, si tratta di un imbuto per riempire vasi di varie dimensioni, senza rischiare di sporcarli. A me, per esempio, capita spesso che la marmellata finisca ovunque (anche a causa delle alte temperature che raggiunge, non mi è facile invasarla per bene). Dopo di che si secca e quando si va a pulire il vasetto è solo un ammasso di melma gelatinosa e zuccherina impossibile da togliere se non lavandolo con il sapone. Una tribolazione insomma. 
Questo imbuto invece, avendo una grande apertura, permette un riempimento rapido e in tutta pulizia. 

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento