Tutte le strade portano a Roma? Insalata di cereali con verdure mele e noci


C'è un detto che recita: "tutte le strade portano a Roma" bé da romana di Roma Nord vi assicuro che il corollario a questo è:"...e tutte le strade di Roma pare portino al Parco di Veio, all'Auditorium o volendo allo Zoo" e sfido i romani a darmi torto...
Girare per la mia città significa trovare cartelli che indicano in maniera apparentemente inequivocabile la direzione da seguire per raggiungere uno a caso di questi tre luoghi, solo che li trovate ovunque! Agli incroci più improbabili, nei quartieri più distanti, se esistesse la laurea in indicazioni stradali vi giuro, io farei una tesi su questo fantomatico percorso.
Ogni tanto provo ad immedesimarmi nel turista che incappa in uno di questi cartelli e, semplicemente, cade nel tranello - ignaro, ingenuo, fiducioso turista - e prova a seguirne le indicazioni. A mio parere facendolo è più facile trovare la città invisibile di Kitezh, il Sacro Graal o incappare nel Cosmopavone (di cui eccovi una diapositiva) che non arrivare veramente in uno di questi luoghi turistici. 
Di questo conversavamo simpaticamente giorni fa con una mia collega (che non è di Roma)  che mi raccontava di esser arrivata, con estrema fatica, seguendo appunto le indicazioni stradali ad un evento "conferenza più cena" nel centro della città.
Qui ha mangiato l'insalata che vi illustro ora, e ne è rimasta piacevolmente colpita tanto da incuriosire anche me, che l'ho subito provata e condivisa con voi.
Un piatto particolare, estivo, simpatico, un piatto dove le noci danno "quel tocco in più" (che al mio compagno non è piaciuto e che invece a me ha convinto. Ora sta a voi scegliere da che parte stare).

 Ingredienti (per due persone):
  •  150 gr tra farro ed orzo (io ho mischiato ma potete anche scegliere uno solo di questi cereali)
  • una carota grande
  • una zucchina media
  • mezza mela
  • qualche gheriglio di noce
  • olio evo
  • sale
Prima di tutto lessate i cereali al dente in acqua salata. Tagliate a pezzettini molto piccoli (come vedete in foto) le verdure e la mela. Cuocete le prime in olio e salatele; unitevi i cereali e fate insaporire il tutto per qualche minuto aggiungendo la mela e i gherigli di noce. Saltate in padella e lasciate intiepidire. La ricetta si gusta bene sia tiepida che fredda. A voi la scelta. 

 Perchè a volte quel che senti non è quel che sembra

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Assolutamente da provare..sembra fresca gustosa e colorata!!!
    Silvietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si è proprio così! poi fammi sapere eh :-)

      Elimina
  2. Cercando una ricetta senza glutine sono incappata nel tuo blog e ho visto questa preparazione, ti vorrei segnalare che sia farro che orzo contengono glutine (come frumento, kamut, segale, avena, monococco, spelta e triticale) pertanto il tag "gluten free" è da rimuovere. Bella foto, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, grazie tanto del complimento e soprattutto della segnalazione, non capisco come ho potuto mettere il tag, una brutta svista! provvedo subito a rimuoverlo :)

      Elimina