Totano in padella


Il nome completo di questo piatto sarebbe "totano in padella castrato" perché il mio compagno ha trovato una ricetta e l'ha modificata eliminando i due ingredienti principali; come dire che uno fa il pesto ma senza basilico e senza pinoli...
Per fortuna, in questo caso, il risultato è stato decisamente apprezzabile tanto che mi sono affrettata a fotografarlo ed ora sono qui a postarvelo.

Ingredienti (per una persona):
  • 200 gr. di tatano pulito e lavato
  • un mezzo scalogno
  • olio evo
  • vino bianco
  • prezzemolo
  • succo di limone
  • peperoncino (a piacere)
Soffriggete un generoso cucchiaio di olio evo con lo scalogno tagliato sottilmente e il peperoncino. Aggiungete il totano tagliato a fettone, salate e sfumate con il vino bianco. A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato e servite. D i v i n o 
In abbinamento...

Share this:

CONVERSATION

12 commenti:

  1. Quali erano gli ingredienti eliminati? Ma il totano resta morbido con questa cottura? A volte mi son capitati calamari e polipetti un po' gommosi con questa cottura, per questo chiedo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. patate e pomodorini
      il segreto per non avere un totano gommoso è appunto nella cottura, se si cuoce troppo è la fine!
      Il segreto della cottura è invece...cuocere poco (tanto il pesce, tutto il pesce, si mngia anche crudo)

      Elimina
    2. e di solito quantè la cottura media?

      Elimina
    3. dipende dallo spessore del totano, io prendo quelli grandi lunghi circa 20 cm, spessi quasi mezzo cm, poi dipende dalla grandezza dei singoli pezzi, regolati così, quano vedi che si infilza bene con la forchetta è pronto

      Elimina
  2. Nai, cara ciao!
    mi puoi dire per favore il tempo di cottura del totano?
    Io con questo tipo di pesci faccio sempre un casino, o li lascio crudi oppure mi diventano di legno!
    AIUTO! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia
      nel dubbio il pesce è meglio cuocerlo poco, crudo si mangia praticamente tutto, troppo cotto diviene gommoso e poco gradevole.
      Questo totano pesava 300 grammi (quindi la "carne" aveva un certo spessore; l'abbiamo tagliato a fette e cotto per 10 minuti circa su fiamma bassissima rigirandolo di tanto in tanto

      Elimina
    2. figurati, fammi sapere poi, com'è andata :-)

      Elimina
  3. L'ho provato è venuto delizioso! Semplice e velocissimo. Grazie!
    Grazie pure per i consigli di cottura!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene mi fa veramente piacere!
      grazie a te x il feedback sono contenta di sapere cosa pensate dei miei piatti!

      Elimina
  4. Ritorniamo alla vecchia storiella : quando è cotto a puntino allora .......
    Ancora chi scrive non ha imparato che vanno detti i tempi di cottura per dimensioni del pescato ,a variante degli ingredienti che vanno poi immessi e che prolungano la cottura .
    Veramente una pagella negativa per chi scrive .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene o male, purchè se ne parli...

      Elimina