Un lavorone che doveva essere fatto


Tempo fa ho scritto di furti, "scopiazzamenti" e simili.
Ed ora, poco prima di presentare la nuova veste grafica di "Cucino da Vicino", sono qui a concludere un lavorone che...ma che non avete idea!
Ho creato un watermark visibile e l'ho applicato, pazientemente, su ogni mia foto presente nel web.
Purtroppo questa rete ha le maglie troppo larghe per potersi fidare di lei e di chi la abita.
E con dispiacere mi ritrovo a marchiare, sporcare, imbrattare ogni mia foto passata e futura con una scritta che, per quanto cerchi di non infastidire, in realtà infastidisce me per prima, perché mi sembra di ingabbiare le immagini, di non permettergli di esprimersi al meglio. Ma tant'è.
Come da sempre è scritto sulla home di questo blog, chiunque volesse delle mie foto non deve far altro che mandarmi una mail per spiegarmi l'utilizzo che intende farne e attendere di ricevere l'originale senza watermark.

Share this:

CONVERSATION

5 commenti:

  1. infatti erano tanto belle pulite... :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh ma che ci posso fare....era inevitabile

      Elimina
  2. eh mi sa che anche io mi ci devo mettere....hai fatto bene!!! E comunque le foto sono sempre bellissime!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fallo prima possibile, io son diventata scema, tra qui e quelle su Flikr erano tantissime, va bè che avevo creato un azione però...

      Elimina
  3. Ricordati i tanti discorsi sul "diritto d'autore", hai fatto bene, così ti fai anche pubblicità!!

    RispondiElimina