Cornacchie Vs Nai: uno a zero....


Non sò se ne siete a conoscenza ma mai come quest'anno le cornacchie sono una piaga. A farne le spese sono stati, tanto per fare un esempio, i fichi dell'albero del mio giardino. 
Questi furbi pennuti hanno agito in silenzio e con astuzia. Sabato scorso il fico era pieno di frutti non maturi, che già immaginavo premurosamente avvolti in dolci fette di prosciutto e sistemati sulla mia tavola, o a cuocere in forno su un letto di pasta frolla; oggi invece, a distanza di una sola settimana, è un triste albero colmo di foglie ma spoglio di frutti, ai cui piedi giacciono, lamentosi, questi poveri resti spiluccati.

Share this:

CONVERSATION

2 commenti:

  1. Concordo con quello che hai scritto sui piatti pronti...Carino il tuo blog, mi sono subito iscritta nei tuoi lettori fissi, ciao SILVIA (passa da me se ti va)

    RispondiElimina
  2. grazie, felice che ti piaccia ^_^ ci son passata stamattina ma avevo poco tempo...ripasso presto!!!

    RispondiElimina