Insalata tiepida di orzo cannellini e pesto



Quando, con un certo orgoglio, ho presentato questa ricetta a mio fratello lui mi ha guardata con l’aria saccente di chi pensa “non è che ti sia inventata nulla...”. Ma io giuro che rivendico con fermezza la maternità dell’abbinamento o quantomeno il fatto di non aver trovato su nessun blog e nessun libro una ricetta del genere (qualcuno potrebbe rispondermi “fatti una domanda e datti una risposta...” ma tralasciamo và!)

Ingredienti (per due persone):
  • 100gr. di orzo perlato
  • una scatola di cannellini
  • 3 o 4 cucchiai di pesto genovese
Cuocete l’orzo al dente in acqua bollente salata. Scolatelo tenendo da parte un mestolino di acqua di cottura. Scolate i fagioli e, se preferite, dategli una sciacquata sotto l’acqua per togliere quella fastidiosa “bavetta” che li avvolge (passata la voglia di mangiare fagioli in scatola alla sola lettura della parola “bavetta”? lo so...succede...). Unire nella pentola l’orzo, i fagioli e il pesto (vi prego, fate il pesto in casa e non comprate MAI quell’ abominio che vendono nei supermercati e che viene spacciato per “pesto alla genovese”) e se occorre un mestolino di acqua di cottura, passate sul fuoco per un minuto, giusto il tempo di far insaporire il tutto. Servite tiepido.

La freschezza nel tiepido:
Lady - Neffa Link You Tube 

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento