I vitelloni. San Giovanni. Roma.




Ha riaperto nel mio mese preferito, Aprile, dopo un restyling a 360 gradi che lo ha coinvolto; si tratta dello storico locale romano, i Vitelloni, inaugurato negli anni '90, che prese il nome dal famoso film del '53 con regia di Fellini.
I Vitelloni è un luogo dedicato a tutti, dove potrete trovare pizze, primi, secondi ma anche burger, per una pausa pranzo o per una cena con gli amici, un locale all day long che vi accoglierà in ogni momento della giornata. 
Racchiude in sè -  oggi - quelli che erano tre ristoranti differenti nati sotto la stessa proprietá di Stefano e Mauro Delli Ficorelli: RicominciodaTre, i Vitelloni e la Tellina, fondendoli in un unico grande progetto ristorativo.


I Vitelloni apre alle cinque di mattina, ideale per i giovani che - usciti dalle discoteche - vogliano fare una colazione  prima di rientrare a casa o per chiunque abbia la sveglia prima dell'alba. 
Disegni di attori famosi ad adornare le pareti, ferro, rame, legno e nero per un locale di ampia metratura  che abbraccia ogni esigenza di gusto e divertimento di chi passa o frequenta il quartiere San Giovanni.

A pranzo la scelta è tra un menù fast con un ricco buffet (a partire da 8 euro) e un menù alla carta (di cui dopo potete vedere un assaggio nelle foto dei piatti proposti).



Per il pomeriggio si può scegliere se sorseggiare tè, tisane o estratti di frutta nella caffetteria oppure arrivare all'ora dell'aperitivo (dalle 17 alle 21) e provare una delle varie formule proposte, con un ricco buffet da 8 a 12 euro a seconda di quel che si vuole accompagnare al drink; 
Che sia sushi, un tagliere di salumi e formaggi, un dolce o altro, ognuno ha modo di trovare la sua soluzione ideale. I cocktail sono realizzati dal bartender Rodrigo Pineda Romero e tra i tanti vi segnalo il Japanese Tea a base di London Dry Gin con tè macha, succo di mandarino e di lime e zucchero. 
La scelta ampia che si ritrova in ogni aspetto del menù va di pari passo con il locale, ben 700 metri quadri su due livelli (per un totale di 250 coperti) per cene e feste private, angolini deliziosi come la saletta privata con camino o il tavolo appartato in una nicchia incastonata nel muro al piano terra sono solo due esempi di un luogo poliedrico, tutto da scoprire.




E quando arriva ora di cena? C'è tutto quel che può deliziare i vostri gusti. Cucina (anche di mare), griglia alla brace e pizza cotta a legna, una sezione dedicata ai celiaci e tanta scelta per i vegetariani. Lo chef Alessandro Bianchi spazia tra piatti ricercati (deliziosi gli gnocchi al sugo di cernia e sua pancetta così come il baccalá in pasta Kataifi) e piatti della tradizione (come le mezze maniche al ragù bianco e aneto).

Ricotta di bufala infornata al tè nero con cimette di rapa e perle di carote caramellate

Le pizze sono basse o alte, a seconda dei gusti e con le varianti gluten free e integrale ogni palato potrá gustare la sua. 
Per chi preferisse i burger sappia che ci sono anche quelli veg di seitan.



Gnocchetti al sugo di cernia con la sua pancetta


Mezze maniche al ragú bianco e aneto



Pizza I Vitelloni ( misticanza e spada al pimenton) e pomodoro pachino, bufala e basilico

E i vini? Oltre 150 etichette selezionate tra cantine note e piccole realtá del territorio. In sala poi, dj set, live music, maxi schermo per vedere le partite e free wi fi.

Baccalá in pasta Kataifi, mousse e mantecato



Infine, dalla pasticceria si possono gustare torte, cioccolatini home made e dolci di vario tipo, vi sfido a restare impassibili davanti a questi babà o alle mini crostatine (deliziose quelle con crema di pistacchi), io non ho saputo resistervi, ho perso a tavolino, accettando la sconfitta con il ghigno tipico delle golose!







I Vitelloni
Via Amiterno, 42/60
Roma
Tel. 06.70.811.50

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento