Sono tornata. Una parte di me...


Non fate mai l'errore di legare qualcosa di vostro a qualcosa di esterno.
Perché se lo fate verrete depredati da ciò che è vostro e, il peggio, è che siete stati voi stessi a permetterlo.
Da un po' di mesi fatico a lavorare sul blog, è un contenitore di ricordi, sensazioni ed emozioni come non immaginavo o meglio, che avevo sottovalutato. Scema io...
Fatico perché venire qui e scrivere è fare un salto indietro e io non sono un gambero e non voglio nemmeno guardare indietro.
Sentivo però che dovevo tornare.
Tornare davvero sul blog.
Tornare a cucinare...
L'estate è passata ed è stata piena di tanto, così tanto da non riuscire a contenerlo dentro e forse è proprio questo che mi ha fatto tornare a scrivere, quando per me - scrivere - è analizzare e analizzarmi.


La prima novità è stata lui. 
Lui doveva chiamarsi Coffee, lui si stava per chiamare Coffee, poi il desiderio di andare avanti ha preso il sopravvento e così si fottesse (anche) il caffè, per cui il nome è stato cambiato in Blu.
Quindi lui è Blu.


Blu fa tanti danni quanto è affettuoso. Blu mi devasta quotidianamente casa ma è deliziosamente geloso di me.
Blu mi rende felice; lui, insieme a Caos, è quello che mi aspetta davanti la porta di casa ogni sera, loro sono i miei tesori, i miei cuccioli che resteranno sempre tali, davvero, finché morte non ci separi.



L'estate è stata anche sperimentazioni social, è stata fatta di azzardati progetti di scrittura lifestyle che mi han portato a conoscere parti di me che ignoravo, che mi han portato a sperimentare l'inspiegabile e ad alzare il tiro, fermarmi, tirarmi indietro e infine mollare.
E poi c'è stato il mare. Tanto mare.
Io amo il mare in ogni stagione, così come i gelati. In ogni stagione. Che sia caldo, che sia inverno, passeggiare, prendere il sole, nuotare, basta che ci siamo noi: io e il mare, è così che tutto va bene.


Il fatto è che, nel mare, c'è poesia, tristezza e tanta bellezza. La sfida è solo saperle (ac)cogliere.
E non sempre ci sono riuscita.


Oltre al mare è arrivato il tempo dei viaggi. Ho passato un Agosto con la valigia in mano, ho scoperto che mi arricchisco di più con pochi giorni di qui e di là rispetto a un intero mese in un unico luogo.


Mi è piaciuto fare e disfare in continuazione i bagagli, passando da romantiche viste su immense vallate della Toscana, a spa termali del basso Lazio, ai sapori del Cilento, mi è piaciuto e mi ha dato tanto, in ogni senso.



Ho viaggiato, in questa estate tiepida, ho viaggiato anche da sola. 
Viaggiare da sola mi è sempre piaciuto, anche quando non avevo modo di farlo. E' un qualcosa cui non rinuncerò mai più. Continuerò a concedermi dei lunghi week end in solitaria, con pasti vissuti da sola, serate spiattellata a quattro di spade su un letto matrimoniale di una camera doppia e colazioni con gli sguardi addosso di chi si chiede il perché di una vacanza vissuta da sola. 


Infine c'è stato il Cilento, Cilento e amicizia, perché tu puoi voler bene a una persona da un decennio ma fino a quando i vostri occhi non si incontrano, i vostri abbracci non vi stringono e le chiacchiere non durano ore, non capirai mai quanta bellezza ci sia in quell'amicizia.


Ora è il momento del rientro, del ritorno alla vita quotidiana e del rimboccarsi le maniche, dare il 100% fino al prossimo viaggio, al prossimo week end, fino alla prossima avventura vissuta in solitaria o meno ma vissuta con tutto il cuore, il coraggio e la follia che occorrono non per seguire una scia ma per cavalcare un'onda.


Il Paradiso è là, dietro quella porta, ma ho perso la chiave. Forse ho solo dimenticato dove l'ho messa... (un poeta libanese)

...è che nessuno è perfezione. Noi per primi

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Bella mia, mi piace questo post e in modo particolare la scoperta del piacere nel viaggiare in "solitaria" (che poi da soli non lo si e' mai veramente!!!)...keep being like that (e non chiedermi di tradurlo se no il prossimo viaggio te lo faccio fare a Londra! ;) ;P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha Ciao cara, grazie molte :-)
      ok, non chiedo e copioincollo su Google Traduttore :-P

      Elimina
  2. Bentornata! In un certo senso mi sono mancati i tuoi post. Aspetto con ansia nuove idee di cucina e... nuovi modi di vedere la vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teo, che piacere leggerti :-)
      Eh, sono tornata perchè alla fine...che altro potevo fare? ;-)
      Un saluto e a presto con qualche ricetta e tanto di me :-)

      Elimina