E facciamolo un resoconto di questo 2013, va'...

Non volevo, ero totalmente contraria, ma poi c'ho ripensato. 
Fare un resoconto di un anno e rendersi conto, mano a mano, di quanto quell'anno sia stato intenso e fruttuoso non è mai un cattiva idea. 
Dopo dodici mesi di fatiche, leggere nero su bianco che le stesse non sono state vane è uno sprono a far ancora meglio nel prossimo anno.
Su Facebook leggo stati su stati di gente che promette, s'impegna, pianifica e puntualmente fallirà, perchè se non si ingrassa tra Natale e Capodanno ma tra Capodanno e Natale è anche vero che non è il 1 Gennaio 2014 a fare da spartiacque tra il "noi" vecchio e il nuovo "noi", anche se a volte è più facile perder tempo a promettere di agire che agire davvero.

Per questo invece che parlare di quella che sarò da domani, dove l'unica certezza, vista la cena che mi aspetta, è che sarò più grassa, vi parlo di cosa, nell'anno appena trascorso, ha scandito i momenti più belli della Nàima foob blogger.

La prima soddisfazione è arrivata con la mia presenza nell'ebook "Diamo del Tu ai fornelli" di Ricette 2.0 con la ricetta del Risotto Brie, pere Kaiser e Pistacchi; poi la mia decisione di prendere il tesserino da giornalista, che mi aprirà le porte di una nuova professione che amo già da ora e che non credevo di poter intraprendere fino a due anni fa. Per la rivista Cavolo Verde ho iniziato a seguire gli eventi food su Roma, come "inviata del Cavolo" e vi giuro che mai nome fu più appropiato. Attraverso il Cavolo vi ho parlato di grandi guide gastronomiche, eventi food, intervistando food blogger e chef stellati.

Anche l'uscita del breve pezzo che parla di me e del blog sul numero di Luglio della rivista Sale & Pepe (edita Mondadori) è stata una bella sorpresa e una gran soddisfazione. Non sono solita propormi e cercare visibilità e proprio per questo essere "scovata" tra tante dà un piacere doppio.  

Poi ci sono i progetti nei quali sono incappata perché li trovavo interessanti o stimolanti, sono tanti e non sto qui a nominarli tutti, molti sono ancora in itinere che mi accompagneranno anche nel 2014, come la collana "EXTRA" edita Cinquesensi. Già a Natale ho potuto tenere tra le mani il primo libro della collana, EXTRAdolci, dov'è presente la ricetta della mia Torta di mele con brandy e cannella. A questa seguiranno nel 2014 le ricette pubblicate per EXTRApasta EXTRApesce ecc. 

Dicembre è stato un mese intenso di emozioni, prima il libro, poi la segnalazione su "Pragmatiko" ad opera di Matteo Bianx (Corriere della Sera, Spot and Web ecc.) che mi ha inserita tra i 50 migliori food blog(ger) d'Italia e infine l'ospitata nella trasmissione di Mattia Poggi "Indovina chi viene a cena" 
Diciamo che è stato un anno in salita per ciò che riguarda gli impegni ma anche le soddisfazioni e fino a quando questi due andranno di pari passo continuerò a cavalcare l'onda della mia vita 2.0.

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento