Brutti ma buoni


Tre soli ingredienti, uno dei quali abbonda in questo periodo nel mio giardino. Abbondano infatti le nocciole e - porelle -  non trovano nessuno che voglia coglierle, o meglio raccoglierle, da terra; anche i cinghiali di cui già vi ho parlato, quest'anno sembrano preferire l'uva matura degli zii. 
E pensare che ce ne sono di piatti a base di nocciola, come questa del resto, quella dei brutti ma buoni che, vi dirò, nel caso di quelli realizzati con la ricetta di mia suocera, a me non sembrano nemmeno tanto brutti!

Ingredienti (per una teglia di biscotti):
  • 3 albumi
  • 280 gr di zucchero semolato
  • 300 gr di nocciole sgusciate
  • un pizzico di sale
Montate gli albumi a neve con il pizzico di sale, aggiungetevi lo zucchero e quando sarà ben amalgamato aggiungete anche le nocciole tritate grossolanamente e mescolare il tutto delicatamente. Mettere l'impasto in una pentola e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco basso, girando continuamente con un cucchiaio di legno.
Quando il tutto è pronto disponeteli a cucchiaiate su una teglia da forno unta o coperta di carta forno, distanziatele una dall'altra e maneggiateli leggerment econ le mani per cercare di darlgi la forma che vedete in foto.Cuocere in forno 15/20 minuti alla temperatura minima.
Appena pronti sono morbidi, lasciarli quindi freddare prima di toglerli dalla tegia. Si conservano bene in una scatola di latta e sono meglio se consumati dopo qualche giorno dalla preparazione.

sedetevi su una sedia, bella comoda, magari a dondolo, e iniziate a sgranocchiare

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. mmmmm buoni! bell'idea acostare la musica alle ricette (ance perchè io il vino non lo bevo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna, bentrovata :)
      si sono buonissimi e croccanti, in più semplicissimi da cucinare
      Grazie per i complimenti
      un saluto

      Elimina
  2. Buonissimi...Li cucinava sempre la mia zia...Che purtroppo ora non c'è più...Questi dolcetti mi ricordano lei...

    RispondiElimina