Tartina con caprino pomodori secchi e olio evo


Vi capita mai di andare al ristorante, assaggiare un piatto e pensare "che bella idea, questo lo rifaccio a casa!". Bé a noi è successo con questa tartina, una di quelle che hanno arricchito l'antipasto del pranzo di Natale, e che abbiamo mutuato da "L'Insalata Ricca" una catena di ristoranti romani specializzati in insalate originali e curate nei minimi particolari. Come Entrées - a L'insalata ricca - hanno una serie stuzzicante di crostini e bruschette tra cui questa, con caprino e pomodori secchi, da noi trasformata in una piccola tartina con una base di pancarrè leggermente tostato che la rende più adatta per un piatto di antipasti misti.
Ingredienti: 
  • pancarrè, baguette o altro pane a scelta
  • formaggio caprino
  • pomodori secchi 
  • olio evo
Per questa ricetta potrete usare il pane che preferite, anche una mezza fetta di filone, l'importante è che lo abbrustoliate al grill o, nel caso di pani più delicati come il pancarrè, li tostiate leggermente. Fatto questo spalmate le fette di abbondante formaggio caprino, tagliate i pomodori secchi a julienne e mettetene un po' sopra ogni fetta, al centro. Condite con qualche goccia di olio evo di ottima qualità.
La ricetta presuppone l'utilizzo di pomodori secchi e non di pomodori secchi sott'olio. Credo che nulla vieti di usare questi ultimi, basterà saltare l'ultimo passaggio, quello dell'aggiunta delle gocce di olio evo.

[...] ascolta i nostri cuori / caduti in questo mondo / siamo in tanti ad aspettare [...]

Share this:

COMMENTS

0 commenti:

Posta un commento