Biscotti di zenzero


Giorni fa è venuta a trovarmi un'amica: R.M. e mi ha portato un dono graditissimo: dei biscottini allo zenzero preparati con le sue mani. 
Io ho cercato il suddetto zenzero x provare le formine acquistate un mesettto fa ma, ahimè, Castroni ne era momentaneamente sprovvisto. Dopodiché la neve, la ricaduta influenzale, ancora la neve, il delirio cittadino e....bè...il mio proposito è stato sepolto da cumuli di impegni accatastati alla meno peggio. 
A quel punto ho guardato i bei biscottini di R. a forma di stelline e di cuoricini e mi son detta: bé non le dispiacerà se diventano "famosi" x un giorno.
Ecco quindi a voi non solo la sua ricetta, ma anche la foto dei suoi biscotti.

Ingredienti:
  • 300 gr di farina 00
  • 120 gr di burro ammorbidito
  • 50 gr di miele ( acacia o quel che preferite)
  • 1 uovo
  • 50 gr di zucchero bianco
  • 100 gr di zucchero di canna grezzo
  • mezzo cucchiaino abbondante di cannella
  • 1 cucchiaino  abbondante di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
Mischiare tutti gli ingredienti come se steste facendo la pasta frolla per una crostata. Stendere la pasta dello spessore di qualche millimetro. Tagliarla con le formine che più gradite (male che vada un bicchiere va benissimo x ottenere dei biscotti tondi).
Cuocete in forno caldo a 180° per 12 minuti. 
Durano a lungo se conservati in una scatola di latta.

Ed ora una precisazione sulla scelta canora.
E' che io sono così, io mi fisso, prendo di mira qualcosa e vado avanti per la mia strada o almeno ci provo.
Questa volta mi sono fissata con una canzone. E' veramente una bella canzone: orecchiabile sin dalle prime note, cosa che non capita spesso quando si parla di artisti non conosciuti (e ringrazio Luigi di Sogni Rock per avermela fatta conoscere). Appena l'ho ascoltata ho pensato a dei biscotti. Non so, i biscotti sono semplici, immediati, piacciono e se piacciono uno tira l'altro. E allora perché no? Perché non accostare alla ricetta di questi biscotti la canzone di Floriana Mungari? Perché non la conoscono in molti? bé magari adesso qualcuno in più la conoscerà, che io non son tipo da velleità di cool hunter ma se posso dire la mia nel mio spazio bè, la dico. E questa canzone l'ho ascoltata in loop per una sera intera e, che dire, se avessi avuto questi biscotti a portata di mano....

Blu - Floriana Mungari Link You Tube

Share this:

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Ma sono piccanti? Io una volta avevo assaggiato delle polpette indiane allo zenzero e le ho trovate piccanti, speziate in maniera molto decisa. Come sono? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella osservazione Silvia, no non sono assolutamente piccanti ma solo aromatici e profumatissimi (oltre bè...ad essere burrosi ma questo lo si capisce dalle dosi di burro che servono!) A differenza dello zenzero fresco che si usa nella preparazioni salate, e anche a differenza di quello candito, quello in polvere perde tutto il piccante :-)

      Elimina
  2. tutto questo mi commuove..sinceramente.Floriana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono parole scritte di cuore, la tua canzone è veramente molto bella. Complimenti :-)

      Elimina