Risotto carote e curry

Il nome reale di questa ricetta è: "Risotto curry curry curry e ancora un po' di curry e poi, ah si metteteci anche le carote va, che se no pare brutto un risotto solo curry"
La ricetta l'ho presa in prestito da mio padre che un due, tre anni fa mi fece conoscere quest'insieme di spezie indiane che è poi il curry proprio usandolo per preparare questo risotto molto aromatico e saporito.

Ingredienti (per due persone):
  • 160 gr. di riso
  • 2 carote
  • 3 cucchiai colmi di curry
  • olio
  • brandy
  • sale
  • brodo vegetale
Prima di tutto preparate il brodo vegetale (la regola è la stessa del risotto cacio e pepe). A parte mettete a scaldare l'olio e aggiungeteci le carote tagliate a dadini piccoli, cuocere un attimo e iniziare ad aggiungere il brodo e un cucchiaio di curry. Quando le carote saranno a 3/4 di cottura lasciar asciugare, unire il riso, tostarlo per un paio di minuti e sfumare con un bicchierino di brandy. A questo punto iniziare a cuocere il riso e ad aggiungere curry. Assaggiare ogni tanto per regolare sia di sale che di spezia. A me piace che il curry si senta molto sia nell'odore che nel sapore, per questo ne aggiungo veramente tanto ma comprendo che i gusti sono soggettivi e per questo consiglio di capire qual'è il vostro grado di tolleranza al curry assaggiando più volte.
Date per scontato che il giorno dopo, anche se avete tenuto la cappa accesa al massimo per tutto il tempo, la vostra casa odorerà come un ristorante indiano. Fatevene una ragione.
p.s. questa ricetta diviene Gluten Free solo nel caso in cui si elimini il brandy (a volte l'alcool contenuto nei liquori da reazioni di intolleranza ai celiaci)

Lasciatevi inebriare mentre ascoltate

Mad World - Gary Jules Link You Tube

Share this:

COMMENTS